Emanuele Coli

13734913_10209378959341642_1945997625962470708_o

 

Emanuele Coli

 

Ho studiato batteria e percussioni con i seguenti insegnanti:

Fabrizio Morganti, Pepe Bonanno, Agostino Marangolo, Alfredo Golino, Nebridio Fin, Maurizio Dei Lazzaretti, Tiziano Carfora.

Ho seguito workshop e seminari di:

Chris Coleman, Horacio Hernandez, Gary Novak, Dennis Chambers, Jojo Mayer ed altri.

Ho collaborato e collaboro con:

Cristina D’Avena (Semplicemente Cristina Tour 2015/2016 e 2016/2017), Andrea Agresti (Le Iene, Striscia la Notizia

ecc.), Leonardo Fiaschi (Colorado Cafè, Tale e quale show ecc.), Alban Skenderaj (Popstar albanese), Forever Seventy

(big band funky dance anni 70), Silvania Nascibà (Musica tradizionale brasiliana), Frozen Tears (Heavy Metal band, cd

‘Slaves’ nel 2009), Funk4et (Funky/Jazz), Neglizì e Mr.Tuka (con cui ho partecipato al Wlora Wave in Albania), DB Days

Band e molti altri.

Ho partecipato a concerti e festival nazionali e internazionali.

Ho insegnato:

presso molte accademie musicali fiorentine acquisendo un’esperienza ormai ultradecennale.

Nel 2006 ho iniziato l’attività didattica.Nel 2008 ho partecipato ad un programma radiofonico dedicato alle percussioni

su Punto Radio Bologna.

Nel 2010 ho composto un metodo per batteria attingendo dagli scritti dei più famosi didatti dello strumento.

Nel 2017 ho tenuto due Masterclass presso l’Athenaeum Musicale Fiorentino sul fraseggio moderno e il linear frasing.

Nel 2018 ho ultimato un “metodo-gioco” per bambini con il quale è possibile approcciare allo strumento in modo

alternativo, associando il linguaggio musicale alla cultura fantasy.

Il percorso che propongo ai miei allievi è sempre diverso, ispirato dalle esigenze e interessi di ciascuno di loro. La mia

proposta didattica volge a conferire libertà espressiva, strumento con il quale ognuno potrà perseguire le proprie

ambizioni con indipendenza e personalità.

La bacchetta sul tamburo come un pennello sulla tela

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>