Antonio Dimilta

100_02221

 

 

Luogo di nascita: Stigliano (MT)

Data di nascita: 12 Marzo 1963

Residente: Via G. Mammoli 51

50013 Campi Bisenzio

Tel. 339-3413854

E-mail   dimilta.antonio@tiscali.it
Fin da ragazzo nel mondo dello spettacolo con i primi gruppi che “giravano” per i vari locali dance e feste dell’unità dell’area fiorentina e del Mugello, ad oggi tecnico del suono, insegnante, musicista  ed organizzatore.
Dividerò le mie esperienze in due settori, artistica e didattica, tecnica ed organizzativa. 

Artistica e didattica:

Bassista e Contrabbassista.
Nel 1983 inizio a studiare “seriamente” il basso elettrico, dopo aver passato alcuni anni suonando con vari gruppi alle feste dell’Unità ed in alcuni locali dell’area Fiorentina, iscrivendomi alla scuola di jazz “CAM” Andrea Del Sarto e parallelamente dal 1987 al 1993 per lo studio del Contrabbasso alla scuola Giuseppe Verdi di Prato con Romeo Pegoraro (Maggio Musicale Fiorentino) ed in seguito con Alberto Bocini (primo contrabbasso al teatro della Scala di Milano, al Santa Cecilia di Roma e al Maggio musicale Fiorentino).
Collaboro con numerosi musicisti prevalentemente di jazz come Stefano Negri (Dirotta su Cuba – Renato Zero), Alessandro Fabbri, Massimiliano Calderai, Andrea Melani, Riccardo Onori (Dirotta su Cuba, Irene Grandi, Jovanotti), Gianni Zei, Stefano Bollani , Fabrizio Morganti ed altri ancora.

Nel 1992, insieme a Luciano Capobianco e Stefano Negri,  nascono i “PIMENTA”. 
Fino al 2009 (con vari cambiamenti di formazione avvenuti nel corso degli anni) portiamo avanti un repertorio di musica brasiliana molto legata al jazz e al funky, poi, con l’esperienza fatta, prepariamo un repertorio di pezzi originali  sempre legati allo stesso genere con il quale nel 2011 registriamo il nostro primo CD.

Nel 2004 insieme a Massimiliano Calderai  creiamo “I CARTONAUTI”, un gruppo con un repertorio di sigle di cartoni animati che vanno dagli anni 70 ad oggi, totalmente riarrangiati da Massimiliano in veste jazz, blues, funky.
Nel 1989 fondo l’associazione culturale “BLUE NOTE” di cui sono presidente, e con la quale, In collaborazione con il comune di Campi Bisenzio, apro la scuola di musica moderna “BLUE NOTE” dove insegno basso elettrico, teoria e solfeggio, musica d’insieme e, dal 1993, apro i corsi per tecnico del suono.
Fin dal primo corso ormai datato 1993, ad oggi, molti degli allievi che hanno terminato il corso, lavorano come fonici nei vari service dell’area Fiorentina, del Mugello,  e collaborando  anche con la nostra associazione.
Nel 2002/2003 vengo chiamato a tenere le lezioni  per  tecnico del suono al corso “Muzika”  organizzato per la provincia di Firenze dall’Agenzia dei Ragazzi in collaborazione con il comune di Campi Bisenzio.
Nel 2010 tengo alcune lezioni al corso di formazione professionale per tecnico del suono della regione Toscana.

Tecnica ed organizzativa:

Inizio a lavorare come tecnico da autodidatta nel 1988 per i vari service fiorentini con l’esperienza fatta da musicista nei numerosi concerti nei quali  suonavo e dove cercavo di “rubare esperienza” ai fonici durante i sound check.
Pur continuando a studiare musica l’aspetto tecnico mi coinvolgeva sempre di più, finché nel 1992 ho realizzato due sale prova, in una delle quali ho aperto uno studio di registrazione. 
Nel 1992 frequento il corso per sound engineering presso lo studio “Fonoprint” di Bologna con Maurizio Biancani (Vasco Rossi, Pino Daniele, Lucio Dalla, Eros Ramazzotti, Fiorella Mannoia).
Nel 1994 partecipo come fonico di palco allo spettacolo “ALI” andato in scena al teatro Lirico di Milano.
Come organizzatore e fonico lavoro con Tonino Carotone, Daniele Sepe, Stefano Bollani, Reggae Night, Banda Bassotti, Inti illimani, Lino Patruno, Lauren Dalrymple, Emily Elbert.

Nel 2007 organizzo la rassegna Jazz/classica al Teatro Dante di Campi Bisenzio e come fonico curo I concerti del trio di Raffaello Pareti con Antonello Salis e Stefano “Cocco” Cantini, il quartetto di Massimiliano Calderai con Ares Tavolazzi , Maurizio Giammarco e Alessandro Fabbri.

Nel 2008 al Teatro Dante mi occupo come tecnico del suono dei concerti delle orchestre, la Kokani orkestar con Antonello Salis e Paolo Fresu, la Banda de Santiago de Cuba, e la Banda improvvisa con Alessandro Benvenuti.

 

In studio realizzo, oltre ad un notevole numero di demo tape, diverse produzioni per giovani musicisti di etichette indipendenti, come la vecchia Fonit Cetra e la Harmony Music per la quale ho registrato un brano del CD “Amici miei la fine del secolo” un progetto che a visto la partecipazione di molti comici toscani come il premio oscar Roberto Benigni, Francesco Nuti, Carlo Monni, Novello Novelli, Giorgio Ariani, Niki Giustini, Graziano Salvadori per citarne solo i più importanti.

Dal 2004 nel nuovo studio di registrazione del cantiere realizzo, tra i vari lavori, il primo (2006) ed il secondo (2010) CD di Marco Cresti, cantautore fiorentino, di Luigi Gagliardi (2008) con ospite David Joice (pianista di Burt Bacharach), e di Massimiliano Calderai (2009)  entrambi affermati musicisti  del panorama Jazzistico Italiano. 

Nel 2011 realizzo il primo CD dei Pimenta, gruppo del quale sono anche il bassista, ed il primo CD delle Quartagramma, quartetto vocale femminile. 
Dal 1993 al 2004 organizzo per il comune di Campi Bisenzio numerose rassegne musicali dove tra gli artisti  figurano nomi come, Biagio Antonacci, PFM, Dirotta su Cuba, Edoardo Bennato, Tonino Carotone, Nomadi, Elio e le Storie Tese, 99 Posse, Stadio, Fausto Leali, Modena city ramblers, Banda Bardò, Teresa De Sio..
Dal 1998 inizio a realizzare progetti per sonorizzazioni e impianti multimediali con videoproiezioni da computer,  realizzando una sala concerti e conferenze a Livorno ed  a Cagliari.
Dal 1996 al 2011 collaboro con il comune di Campi Bisenzio e con altre associazioni del territorio, alla manifestazione “ Luglio Bambino”, dove mi occupo degli impianti audio e luci per gli spettacoli,  luci  per  scenografie,  montaggio dell’impianto elettrico e delle strutture (palchi e gazebo).

Da Settembre 2003 mi dedico principalmente  alla realizzazione del “ cantiere”, che inauguriamo nell’Aprile 2004  e del quale sono il presidente.
“ Il Cantiere”,  è un progetto che ho portato avanti con la collaborazione del comune di Campi Bisenzio il quale ha concesso alla nostra associazione uno spazio dove abbiamo  creato un centro musicale a 360 gradi. 
In questo nuovo spazio musicale abbiamo realizzato:
La scuola di musica, tre sale prova, uno studio di registrazione professionale, service audio e luci,  laboratorio di  liuteria, ed uno spazio per i concerti nel giardino del cantiere.
Dal 2004 si apre una proficua collaborazione con Yamaha musica Italia, con corsi di musica, stage e seminari organizzati dalla nostra associazione in collaborazione con Yamaha, e tenuti negli spazi del “ Cantiere”.
Con Yamaha musica italia organizzo per 4 anni corsi di tastiere all’interno di una scuola elementare di Campi Bisenzio.
Dal 2004 al 2007, organizzo con altre associazioni campigiane il progetto “Giocaliberatutti”. Un progetto volto a fornire laboratori di vario tipo, dalla musica al teatro, alla pittura, scultura e psicomotricità, in classi scolastiche dove, dietro richieste della ASL e dalla direzione didattica, dove il nostro intervento era volto principalmente  ad  “aiutare”, con le nostre specifiche competenze,  le varie situazioni di disagio presenti nelle classi.
Nel  2008 e 2009 il Cantiere ha ospitato i “DIROTTA SU CUBA” nella preparazione del loro tour estivo.
Nel 2011 mi occupo dei service audio e luci per le manifestazioni Pratoestate 2011 e Calenzano estate 2011

Comments are closed.